News

Come trovare chi usa le nostre foto sul web

Internet è uno strumento molto potente per pubblicizzare i nostri lavori grazie alla enorme diffusione ma per contro dobbiamo rassegnarci all'uso improprio o non autorizzato dei nostri lavori.
TinEye
Per trovare chi sta utilizzando le nostre foto sul web possiamo utilizzare uno strumento molto potente è il sito TinEye che ci permette, caricando un'immagine o inserendo l'url dell'immagine stessa, di trovare tutte le pagine web che la stanno utilizzando anche se di dimensioni differenti.
Sempre dal sito di TinEye è possibile scaricare il plugin per Firefox e Chrome che ci permette di effettuare la ricerca semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse sull'immagine.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Terremoto in Giappone: il terremoto del 1929

Dopo il terremoto con il conseguente tsunami che ha colpito il Giappone la scorsa settimana, lo spettro di un altro evento devastante è tornato: Il terremoto del 1923 di Kanto.

Il terremoto di Kanto ha scosso la regione intorno a Tokyo con un sisma di magnitudo 7,9 ed ha ridotto la città in macerie provocando più di 100.000 morti.

InFocus ha pubblicato 24 immagini di archivio che mostano il livello di devastazione provocato dal terremoto, queste immagini vogliono essere uno stimolo a ricominciare e ha ripetere l'impresa che il Giappone ha già saputo vincere nel 1929 ricostruendo la città di Tokyo più bella e più robusta di prima.

Una cosa però nel 1929 non c'era .... le centrali termonucleari che disperdono nubi radioattive nell'atmosfera.

  Terremoto in Giappone - terremoto del 1929

Terremoto in Giappone - terremoto del 1929



Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Terremoto in Giappone: prima e dopo

Vi segnalo una pagina del "The New York Times" con delle foto scattate dal satellite sulle quali muovendo la barra con il mouse e possibile confrontare alcune zone del disatro da come sono ridotte ora a come erano in origine.

Terremoto in Giappone - prima e dopo dal satellite

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Terremoto in Giappone: le conseguenze e la reazione

I giapponesi sono un grande popolo e sono sicuro che sapranno reagire al cataclisma che li ha colpiti così come hanno reagito alle 2 bombe atomiche sganciate durante la seconda guerra mondiale.

A tal propovito volevo segnalarvi un bellissimo articolo che ho trovato sul corriere della sera scritto dal prof Alessandro G. Gerevini che insegna all'università di Tokyo dal titolo "Quella calma «disumana» del popolo dei manga"

Vi segnalo anche 2 bellissime gallerie fotografiche pubblicate da InFocus: la  prima dedicata alle conseguenze del terremoto e la seconda alla reazione del popolo giapponese. 

Terremoto in Giappone - Onda anomala

Terremoto e devastazione  in Giappone - Barca sul palazzo

Terremoto e devastazione  in Giappone - Uomo seppellito

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Terremoto in Giappone

Un violento terremoto con scosse fino a 8,9 Richter che ha provocato uno tsunami con onde alte fino a 10 metri stà devastando il Giappone e l'area del pacifico. InFocus ha appena pubblicato questa galleria con foto impressionanti.

Terremoto in Giappone

Anche  The BigPicture ha aggiornato il proprio sito con delle foto che ci aiutano a capire come è stato devastato il Giappone da un terremoto che è stato capace di spostare l'asse di rotazione terrestre di 10 cm.

Terremoto e devastazione  in Giappone

The BigPicture ha pubblicato una seconda gallery sul tema con immagini che colpiscono ancora di più la forza distruttiva che si è abbattuta sul Giappone.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn